« Torna indietro

Università di Firenze, 140 mila euro per i contributi studio chi ne ha bisogno

Misure destinate ad aiutare gli iscritti in disagio economico. Il senato accademico dell’università di Firenze ha accolto la richiesta delle rappresentanze degli studenti.

Pubblicato il 23 Giugno, 2020

140 mila euro per aiutare gli iscritti un disagio economico. Il Senato Accademico dell’Università di Firenze ha accolto la richiesta delle rappresentanze degli studenti. Le risorse saranno stanziate in bilancio per le iniziative studentesche, con 140.000 euro.  Saranno 700 i contributi di studio erogati, con un importo pari a 200 euro ciascuno e costituiranno un supporto economico per provvedere alle esigenze relative allo studio universitario, tasse d’iscrizione, mensa, spese di trasporto pubblico attrezzature informatiche e libri. Un’azione di solidarietà a tutela degli iscritti appartenenti ai nuclei familiari meno abbienti o in condizioni di difficoltà dovute all’emergenza sanitaria.

I requisiti stabiliti dalla Commissione istruttoria sono: l’iniziativa è rivolta agli studenti con ISEE  per prestazioni per il diritto universitario non superiore a 15.000 euro, che non siano destinatari di borsa di studio erogata dall’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario o dal Ministero degli Affari Esteri. 

Possono presentare domanda gli iscritti al primo anno nel 2019/2020 a corsi di laurea di primo o secondo livello che abbiano superato almeno un esame entro il 4 marzo 2020; possono accedere ai contributi anche gli iscritti – sempre nel 2019/2020 – agli anni successivi al primo, che non siano oltre due anni fuori corso.

L’iniziativa sarà oggetto di un bando di prossima pubblicazione nel mese di luglio.

Skip to content