« Torna indietro

Svezia Anders Tegnell

La Svezia ammette i suoi errori: troppi morti per Covid-19

L’epidemiologo Anders Tegnell ha ammesso che in Svezia il Covid-19 ha fatto troppe vittime.

A quanto pare la gestione del coronavirus non è stata delle migliori in Svezia. Ad ammetterlo è stato proprio Anders Tegnell (raffigurato a sinistra nell’immagine in evidenza), l’epidemiologo che ha partorito la strategia adottata dal governo per contrastare l’epidemia di Covid-19. Durante un’intervista fatta alla radio pubblica svedese, ha dichiarato che ci sono stati troppi morti causati dal virus.

Stando ai dati, su una popolazione complessiva di 10 milioni di abitanti, hanno perso la vita durante l’epidemia 4,468 persone. Sembra quindi che la politica “soft” adottata dal governo non sia stata la risposta più adeguata per questa crisi.

Fonte: ANSA

Edizioni