« Torna indietro

ACCONTO IMU, SCADENZA IL 16 GIUGNO

Il Comune di Livorno, Ufficio tributi ricorda che il 16 giugno scade la prima rata da versare dell’acconto IMU, per questa scadenza, infatti, non sono previsti rinvii per emergenza da Covid-19. 

Tuttavia,  non è dovuta la prima rata dell’imposta municipale propria (IMU), relativa a: 

a) immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli stabilimenti termali;

b) immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e immobili degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

Si ricorda che sono escluse dal pagamento dell’imposta le abitazioni principali (se di categoria diversa da A/1, A/8 e A/9) e le relative pertinenze (immobili nelle classi C/2, C/6 e C/7).

Per informazioni più dettagliate consultare la relativa pagina internet sul sito del Comune.

Dal 4 giugno l’ufficio Tributi ha aperto i propri sportelli al pubblico (in via Marradi 118) limitatamente alle informazioni relative all’IMU 2020. 

L’orario di apertura è, come di consueto, lunedì e venerdì 9-13, martedì e giovedì 15.30-17.30.

Edizioni