« Torna indietro

L'intervento dei Carabinieri

Operazione anticamorra a S.Antimo

Le mani della camorra sul voto, maxiblitz dei Ros: 59 misure cautelari

L’operazione Antemio è scattata questa notte. I carabinieri del Ros stanno eseguendo le misure cautelari, provvedimenti richiesti dal Gip del Tribunale di Napoli, si tratta di 59 indagati accusati di numerosi reati, tra i quali associazione mafiosa, concorso esterno, corruzione elettorale, estorsione e rubata libertà degli incanti. La vasta operazione anticamorra colpisce tre clan “Puca”, “Verde” e “Ranucci” operanti sul territorio di S. Antimo e in altre comuni limitrofi.

Camorra, sequestrati beni per oltre 80 milioni di euro

Si parla di una vasta di rete di interessi sia in ambito politico che imprenditoriale. Nel corso della stessa operazione, i particolari saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa prevista nella tarda mattinata, sarebbero stati sequestrati beni per un valore di oltre 80 milioni di euro.

Edizioni