« Torna indietro

Pista ciclabile

Pista ciclabile a Sampierdarena:un’altra settimana di ritardo

Pista ciclabile Sampierdarena, un’altra settimana di ritardi, per i due ruote.

Pista ciclabile a Sampierdarena, il progetto cambia ancora a discapito di un’altra settimana di ritardi. Il percorso  dedicato alle due ruote, bici e monopattini, verso la Fiumara è all’insegna di ostacoli.

E davanti al terminal traghetti sono in corso i lavori per un’altra pista ciclabile. 

A parole sembrava tutto facile, ma la realtà è molto più complessa dei disegni: e così, dopo un altro fine settimana di inattività (complice anche l’allerta meteo), il progetto della pista ciclabile d’emergenza, tra De Ferrari e Sampierdarena, è traslocato nuovamente sul tavolo dell’ufficio mobilità per quelli che il sindaco chiama “gli ultimi ritocchi”.

Questa, in effetti, è la quarta settimana di attesa per la seconda tranche dei percorsi pensati per incentivare la mobilità green in risposta all’emergenza coronavirus, dopo la prima che ha interessato il tratto di Corso Italia.

Sul ritardo dei tempi per la pista ciclabile: la parola del sindaco, Marco Bucci

“Appena vedo l’ultima versione diamo l’ok – ha detto ieri sera Bucci in conferenza stampa – e durante il weekend dovrebbero partire i lavori”.

Condizionale d’obbligo, dunque, considerando gli intoppi, le continue criticità e il rimbalzo delle responsabilità tra il sindaco e l’azienda dei lavori pubblici.

Edizioni