« Torna indietro

Calabritto, atti persecutori: divieto di avvicinarsi alla sua ex convivente per un 40enne del posto

Calabritto – Un 40enne del posto è stato raggiunto dalla misura del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, la sua ex convivente, che dopo aver tollerato i continui atteggiamenti persecutori nei suoi confronti, stremata, ha deciso di rivolgersi ai carabinieri della locale stazione per chiedere assistenza e tutela. Gli elementi raccolti dai militari hanno consentito al G.i.p. del tribunale di Avellino di emettere la misura nei confronti dell’uomo.

x