« Torna indietro

Tragedia a Riparbella – Bambina nigeriana annega in piscina

Una tragedia si è abbattuta sulla comunità del piccolo paese di Riparbella, in provincia di Pisa.

Una bambina di 3 anni, nigeriana, è morta annegata in una piscina ubicata in località Melatina.

Il luttuoso evento è avvenuto all’interno di un agriturismo di Riparbella che occupa 41 richiedenti asilo.

Sono in corso le indagini dei Carabinieri.

Dalle prime informazioni ricavate sul posto, pare che la piccola nigeriana, che si trovava in compagnia di un coetaneo, e connazionale, sia sfuggita al controllo dei familiari, si sia allontanata dall’edificio principale dell’agriturismo, quello destinato ai rifugiati, e per motivi da chiarire sia finita in acqua per poi annegare.

Per lei nulla da fare nonostante l’intervento del 118.

Pronto il cordoglio della Giunta Comunale di Riparbella: “Una enorme tragedia oggi ha colpito la nostra cittadinanza, un dolore immenso e indescrivibile . La amministrazione comunale e tutta la comunità riparbellina si stringe attorno alla famiglia della piccola nostra concittadina”.

x