« Torna indietro

L’outdoor a Campiglia Marittima ha un nome: “ASD MONTE CALVI TRAIL”

L’outdoor a Campiglia. E’ nata e comincerà a lavorare tenendo a battesimo il calendario degli eventi estivi del Comune di Campiglia Marittima, la ASD Monte Calvi Trail

Tre associazioni unite alla sciperta del territorio: primo appuntamento sabato con il “Trekking del solstizio”

L’outdoor a Campiglia. E’ nata e comincerà a lavorare tenendo a battesimo il calendario degli eventi estivi del Comune di Campiglia Marittima, la ASD Monte Calvi Trail che dà appuntamento alla Rocca di Campiglia sabato 20 giugno alle 18.00 per la partenza di un percorso in bici o a piedi che arriverà a vedere il tramonto sulle pendici del Monte Calvi per rientrare nel centro storico alle 22.

L’iniziativa, dal titolo “Trekking del Solstizio” servirà anche a presentare la mappa dei Trail.


L’outdoor a Campiglia. L’associazione si è costituita dall’aggregazione di tre associazioni presenti nel Comune di Campiglia M.ma, GS La Bifora – ASD Locals – ASD Sdegnetors, tutte provenienti da precedenti esperienze, che hanno deciso di unire gli sforzi per rendere più efficace la promozione del territorio, divenendo così un nuovo modello di società sportiva che copre
tutto il settore del Outdoor.

L’obbiettivo è quello di essere organizzatore di eventi a carattere sportivo, ma anche di fare promozione turistica del territorio, a partire dalla sua fruibilità, ripristinando e mettendo in sicurezza vecchi sentieri
esistenti.

L’Amministrazione comunale di Campiglia Marittima ha promosso ed incentivato la nascita della Monte CalviTrail.

L’outdoor a Campiglia: osservando con la lente d’ingrandimento:

  • “La Bifora” nasce dall’ aggregazione spontanea di decine di camminatori, ciclisti, e runners del comune di Campiglia Marittima per convogliare in un’unica associazione sportiva tutte le discipline che meglio si adattano al territorio collinare di Campiglia Marittima. Nel suo primo anno di attività, il gruppo sportivo ha organizzato numerosi eventi differenti per stagione e per venire incontro alle diverse esigenze di residenti e villeggianti.

  • La “Locals Mtb” è composta da mountainbikers “storici”che hanno rappresentato e sono un punto di riferimento del cross country della Val di Cornia esperti conoscitori del territorio ed annovera tra i propri associati alcune “guide di Mtb” abilitate cui è affidato il compito della promozione dei percorsi XC e cicloturistici. Tra gli scritti una squadra di atleti che partecipa al circuito Toscano di Xc.

  • Infine ma ovviamente non ultimi gli “Sdegnetors Mtb Clan”, la componente più giovane e di carattere della Monte Calvi Trail, alla quale è affidata la gestione e promozione dei trail Enduro anche grazie al supporto di associati diplomati IMBA Italia, leader della promozione di uno sviluppo sostenibile della mountain bike incoraggiando una fruizione eco-compatibile dei sentieri, il volontariato per la manutenzione degli stessi, la cooperazione fra differenti gruppi di utilizzatori dei sentieri, il coinvolgimento delle associazioni e soluzioni innovative nella gestione dei sentieri.

L’outdoor a Campiglia. Sdegnetors hanno una squadra di atleti che partecipa al campionato “Toscano Enduro Series” e nel 2019 hanno conquistato il primo e secondo posto. Un portfolio di tutto rispetto che dà alla nuova associazione Monte Calvi Trail il piede giusto per partire: fare rete pervivere il territorio in tutta la sua bellezza, nel rispetto del suo equilibrio, trasmettendone i valori anche a chi viene dafuori per conoscerlo.

E’ la mission dell’associazione presieduta da Maurizio Guerrini, quarantenne venturinese titolare diun’officina meccanica che insieme a chi ha la sua stessa passione ha deciso di farsi parte attiva per lo sviluppo delterritorio, con attività che giovino ai residenti, al turismo e all’ambiente, che poi è la casa della quale nessun progettocredibile per il futuro può fare a meno.

Costituitasi a pochi giorni dalla chiusura totale per il Coronavirus, l’Asd ha sfruttato queste lunghe settimane permettere a punto l’organizzazione, ha prodotto una carta integrando tutti i percorsi e i materiali finora presenti, ed hafocalizzato ciò che manca per il miglior utilizzo della rete sentieristica: la segnaletica verticale.

Ha individuato possibili sponsor ed ha condiviso i suoi obiettivi con l’amministrazione comunale. Monte Calvi Trail nasce infatti con l’obiettivodi tutelare, organizzare, promuovere e valorizzare il territorio del il Monte Calvi attraverso l’attività outdoor in sinergia fra Associazioni, Enti Pubblici, Imprenditori ed il Territorio stesso.

Spiega il presidente Maurizio Guerrini

L’outdoor a Campiglia. Siamo un soggetto unico, che in collaborazione con le amministrazioni pubbliche del territorio intende progetti, iniziative ed eventi volti a valorizzare e qualificare il patrimonio ambientale, storico, culturale del territorio.

E a questo scopo vogliamo impegnare il nostro tempo, la nostra passione, le nostrerisorse, alla mappatura di sentieri e percorsi, creando una rete permanente, collegata al resto della Toscana” quindi unavera rete che non si chiude all’interno dei confini locali ma si apre agli scambi con latri territori.

“Nella nostra zona larealtà territoriale più avanti da questo punto di vista è Massa Marittima – spiega Guerrini – ma guardiamo anche alleesperienze dell’arco alpino e i particolare delle Dolomiti dove è sviluppata un’efficace sinergia dei soggetti in campo”.

Le parole del sindaco Alberta Ticciati:

L’outdoor a Campiglia. “Grazie all’Asd Monte Calvi Trail che dalprimo momento ci ha convinto per la sua attenzione, dedizione e amore per il nostro territorio. Da questo incontro ènata una proficua collaborazione che sono sicura ci consentirà di fare importanti passi avanti nella valorizzazione epromozione delle nostre molte e variegate ricchezze, investendo nello sviluppo del turismo, cosiddetto lento.

In bocca allupo per questo primo appuntamento di lancio delle tante iniziative che si articoleranno fino alla fine dell’anno e un ringraziamento sincero per il lavoro che l’associazione sta portando avanti gomito a gomito con l’Amministrazione Comunale”.

Sabato 20 Giugno ore 18.00 partenza scaglionata dalla Rocca di Campiglia Marittima in direzione del trail locale più panoramico, Buca della Vitella dove si assisterà ad un tramonto mozzafiato. L’evento è aperto a tuttie nel pieno rispetto delle normative attualmente in vigore.

Percorso:

L’outdoor a Campiglia. Anello di 10km con dislivello di 500m. A piedi o inmountain bike, obbligatorio avere luce a led per il rientro che è previsto a Campiglia per le ore 22.00. Cena al sacco.

x