« Torna indietro

Dalla pagina Facebook dI Palermo SSD.

Uno stadio per il Palermo, i 5 Stelle diffidano Orlando

Uno stadio per il Palermo calcio: il MoVimento 5 Stelle diffida il sindaco, l’assessore e la Giunta dal “perdere ulteriore tempo”. I consiglieri comunali Cinquestelle li invitano ad attivarsi “immediatamente per portare nel Consiglio comunale di Palermo la convenzione per l’affidamento dello stadio e per risolvere la questione il più celermente possibile al fine di non arrecare ulteriori danni economici alla città. Chiediamo inoltre a tutti i consiglieri comunali di tenere in considerazione l’urgenza del Palermo calcio, al fine di discutere e approvare rapidamente gli atti che consentiranno al club rosanero di iscriversi al campionato e giocare nella propria città”.

Il problema stadio nella quinta città d’Italia

Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle non usa mezzi termini nei confronti del sindaco Leoluca Orlando: “Dopo Decathlon e Ikea, il Comune di Palermo rischia di far scappare anche il Palermo calcio. Al posto di attrarre attività imprenditoriali che creano posti di lavoro, sembra che il sindaco di Palermo si diverta a rendere la città sempre più povera e con meno servizi e attrazioni. L’ipotesi che la squadra di calcio del Palermo sia costretta a trasferirsi negli stadi di Marsala o Enna, a causa di questa amministrazione inconcludente, è l’ennesima sconfitta per la quinta città d’Italia, e un ulteriore schiaffo ai tifosi rosanero già reduci da anni di amarezze”, concludono i consiglieri.

x