« Torna indietro

A Messina riapre il cinema Iris: sabato l’incontro di presentazione

Una buona notizia. Cominciano a riaprire i cinema anche a Messina. Il primo che “si fa avanti” è l’Iris, una multisala indipendente a Ganzirri. Le iniziative per la riapertura  delle sale del cinema Iris saranno presentate sabato 27 alle ore 11.00 al Mondadori Bookstore di Via Consolato del Mare a Messina.  

“E’ stato un periodo di riflessioni su tante cose – sottolinea il proprietario del cinema, Umberto Parlagreco – e, nonostante rimanga una tragedia, vogliamo che sia l’occasione per ripartire in maniera diversa, seppur in continuità con il passato. Avremo modo di parlare ampiamente delle novità, e nel frattempo vi presentiamo il nuovo logo realizzato da Riccardo Bonaventura, che rappresenta proprio questo: un rinnovamento, ma in continuità con il passato”.

Per garantire la massima attenzione alle misure di sicurezza anti Covid, in questo momento, il Cinema Iris riaprirà due sale nella struttura sita in via Consolare Pompea a Ganzirri con una programmazione snella a partire da “Trolls World Tour”, pellicola di animazione della DreamWorks per bambini e ragazzi e con “I Miserabili” diretto da Ladj Ly, con Damien Bonnard e Alexis Manenti.

In tempi di quarantena Covid, l’Iris aveva comunque fatto sentire la sua presenza con l’avvio di un’attività  in streaming e con l’adesione ad una rete per il sostegno all’esercizio cinematografico indipendente italiano. “Durante questa pausa – continua Parlagreco –  noi come cinema indipendente siamo stati coinvolti in una rete nazionale (la lettera aperta è reperibile su www.lasci.cloud) che ci permetta di avere più libertà nell’offrire al nostro pubblico il prodotto che riteniamo più opportuno”.

In conferenza verranno presentate alcune novità, a partire dal mantenimento di due sale virtuali per potenziare l’offerta con film di alto valore da vedere in streaming e che saranno fuori dalla programmazione ordinaria del cinema fino all’istituzione del “biglietto sostenitore” per chi volesse sostenere le attività di ripresa del cinema.

Edizioni

x