« Torna indietro

Emilio Fede

Emilio Fede

Emilio Fede fermato sul lungomare mentre festeggiava l’89esimo compleanno con la moglie

Lo hanno fermato sul lungomare di Napoli. Anzi, precisamente a tavola, in uno dei tanti locali all’aperto. Parliamo del noto giornalista, ex direttore del Tg di Rete4, Emilio Fede. Stava festeggiando con la moglie il suo 89esimo compleanno. In realtà, non poteva farlo. Almeno fuori casa. Perché deve scontare la pena inflittagli (4 anni e 7 mesi nell’ambito del processo Ruby Bis, ha scontato 7 mesi di arresti domiciliari e deve completare la pena con 4 anni di servizi sociali). Sarebbe partito da Milano senza alcuna autorizzazione dal giudice del tribunale di sorveglianza milanese. Almeno questa sarebbe la versione fornita per il fermo effettuato da carabinieri in borghese che lo hanno identificato nel locale ed invitato a rientrare in albergo in attesa della decisione del magistrato di sorveglianza che dovrebbe arrivare in mattinata.

Si aggiungono ulteriori particolari alla notizia battuta fin dalle prime ore della mattinata da tutte le agenzie. Sembra che il giornalista, in attesa dell’autorizzazione del giudice, si sarebbe messo in viaggio per Napoli, informando preventivamente i carabinieri di Segrate. Così, ha raggiunto la moglie che si trova proprio a Napoli per poter festeggiare insieme il suo compleanno. Così, come avrebbe comunicato alle forze dell’ordine anche il giorno del rientro a Milano previsto per giovedì. Si attendono sviluppi sull’intera storia.

x