« Torna indietro

Bergamo, Gewiss Stadium: al via lavori tribuna UBI Foto: Gewiss Stadium- Bergamo

Bergamo, Gewiss Stadium: al via lavori tribuna UBI

Domani, giovedì 25 giugno, prende il via il cantiere per la realizzazione della nuova tribuna UBI Banca dello stadio di Bergamo, il Gewiss Stadium.

“Ci colleghiamo con Bergamo dove c’è, per noi, Marco Lucchini”. Così, annunciava Paolo Valenti ai tempi dell’indimenticabile e glorioso appuntamento della domenica, 90Minuto. Un programma storico della RAI, un format ancora esistente, ma che molti ricordano più tornando, con la mente, agli anni 70’ e 80’. All’epoca, a sorprendere un po’ tutti fu l’Atalanta di Emiliano Mondonico, con una squadra che giocava bene, divertiva, dando fastidio ai blasoni del nostro calcio. Ferron, Contratto, Pasciullo, Minaudo, Madonna, Barcella, Bonacina, Minaudo, giusto a voler fare alcuni nomi e la coppia d’attacco che molti orobici ricorderanno con piacere e nostalgia, Evair e Stromberg.

Una squadra che, fino al 1991, fece sognare e arrivò a giocarsi i quarti di finale della vecchia Coppa UEFA, eliminata dall’Inter di Giovanni Trapattoni, al termine di quella stagione vincitrice del trofeo. Oggi, la Dea bergamasca torna a far sognare. In campionato, la squadra di Gianpiero Gasperini continua a far gioire i suoi tifosi, tifosi ancor più emozionati e che continuano a sognare per i quarti di finale conquistati nell’Europa che conta, in Champions League.

Scherzi del destino, cambiano le ere e anche gli stadi si rifanno il look. Dal vecchio Comunale al Gewiss Stadium.  Domani, giovedì 25 giugno, prende il via il cantiere per la realizzazione della nuova tribuna UBI Banca dello stadio di Bergamo. Dopo la realizzazione della nuova Curva Nord Pisani, inaugurata il 6 ottobre 2019 in occasione della partita Atalanta-Lecce, ecco che a partire da giovedì inizieranno i lavori per la riqualificazione di un nuovo settore del Gewiss Stadium: il progetto prevede che ai lavori di messa a nudo della Tribuna UBI Banca facciano seguito quelli di demolizione, ad eccezione delle facciate, che non saranno interessate da modifiche strutturali di rilievo. Il cantiere interesserà anche l’area antistante l’impianto, con la sistemazione e riqualificazione dell’area a parcheggio lungo Viale Giulio Cesare e Largo dello Sport.

L’Assessore alla riqualificazione urbana del Comune di Bergamo, Francesco Valesini, spiega nei dettagli l’importanza di questi lavori di ammodernamento dell’impianto: “Grazie anche al lavoro non indifferente di questi ultimi mesi degli uffici comunali oltre che al fondamentale impegno della società, parte anche il secondo lotto che coinvolgerà un tratto significativo, per il suo rapporto con il viale, dell’impianto sportivo, per una riqualificazione che gioverà sia ai molti tifosi che a tutta la città. Si tratta di un periodo davvero fondamentale e unico nella storia della società sportiva nerazzurra e l’evoluzione del Gewiss Stadium ha fatto finora da specchio ai risultati sportivi dell’Atalanta”.

Roberto Spagnolo, Direttore Operativo Atalanta B.C. e Responsabile Unico Progetto e Lavori per Stadio Atalanta, aggiunge: “L’obiettivo è quello di completare i lavori in pochi mesi, ma si dovrà assolutamente prestare la massima attenzione e quindi attenersi a tutte le eventuali decisioni prese dagli organi di competenza e legate all’evolversi del Covid-19. Allo stato attuale le partite si giocano a porte chiuse, ma ovviamente eventuali ulteriori disposizioni governative sullo svolgimento degli eventi sportivi potrebbero richiedere valutazioni sul cronoprogramma del cantiere del Gewiss Stadium. Proprio per questi motivi la programmazione dei lavori sarà a cadenza settimanale. Il cantiere di riqualificazione della tribuna UBI Banca sarà inoltre fermo nel giorno gara al Gewiss Stadium della Prima squadra”.

Bergamo, “operazione risveglio e rinascita, a cominciare dal calcio”.

x