« Torna indietro

I DO_LOVE FESTIVAL ESTATE 2020: DOLO COMINCIA DAI BAMBINI

Ventiquattro pomeriggi all’aria aperta nel parco di Villa Concina di Dolo, in compagnia di libri, colori, pennelli, forbici e colla. Nel pieno rispetto delle misure di distanziamento e di sicurezza, in compagnia di bibliotecarie, educatori, artisti.

L’amministrazione comunale di Dolo ha inaugurato il 23 giugno ‘I Do_LoVe Festival / Estate 2020 Arte, Teatro, Letteratura’,una stagione culturale estiva viva, ricca di appuntamenti (ri)pensati negli spazi e nelle modalità di interazione sociale e di fruizione, con (ri)formulazione delle iniziative: programmi ad ampio raggio che vedono quale fulcro il centro culturale di Villa Concina, con estensione in altri spazi urbani adeguatamente ‘vissuti’, nel pieno rispetto delle disposizioni in materia di emergenza sanitaria.

Ventiquattro pomeriggi all’aria aperta in compagnia di libri, colori, pennelli, forbici e colla. Nel pieno rispetto delle misure di distanziamento e di sicurezza, in compagnia di bibliotecarie, educatori, artisti. 

Si parte dai più piccoli con letture animate, attività formative, didattiche e artistiche per la fascia d’età 6 ai 10 anni. Ogni settimana sino al 30 luglio, tre pomeriggi (martedì, mercoledì e giovedì) di intrattenimento culturale per piccoli gruppi. I laboratori – in collaborazione con Arti Visive e Spazio Back Up – sono tutti gratuiti ma si può partecipare esclusivamente su prenotazione preventiva alla biblioteca, chiamando – anche per informazioni – il numero 041.411090.

Dice l’Assessore alla Cultura Matteo Bellomo: ‘Dolo non rinuncia alla propria estate, semplicemente la rende sicura e adeguata alle norme di contenimento del coronavirus. Saranno molte, infatti, le iniziative in programma. Non realizzeremo eventi che prevedano “bagni di folla” perché sarebbero pericolosi, ma cultura, intrattenimento e arte non mancheranno. Cominciamo con un pensiero rivolto ai più piccoli che troppo hanno dovuto patire in questi mesi. Oltre ai centri estivi, per rendere possibili e sicuri i quali è stato compiuto uno sforzo straordinario, iniziano un ciclo di letture e laboratori dedicati ai bambini. A queste prime attività, da luglio, si affiancherà una programmazione articolata in diversi momenti e che spazierà tra la musica, il teatro, la letteratura, il cinema e l’arte. Stiamo definendo tutti i dettagli e le condizioni di sicurezza per garantire a Dolo di mantenere, pur in queste difficili condizioni, il proprio ruolo di città accogliente e attrattiva: punto di riferimento per lo shopping, per passare una bella serata in compagnia e per la cultura’.

Edizioni

x