« Torna indietro

Una Lista Per la Vita

Una Lista Per la Vita: i risultati della raccolta fondi

Durante la conferenza stampa di oggi sono stati presentati i risultati della raccolta fondi Una Lista Per la Vita.

Circa 350 mila euro raccolti, 17 imprese aderenti e svariate strumentazioni acquistate e noleggiate. Questo è il risultato ottenuto dalla raccolta fondi “Una Lista Per la Vita” promossa da Confindustria Benevento e rivelato durante la conferenza stampa che si è tenuta stamattina all’ospedale San Pio.

Incontro che ha visto l’intervento del Direttore Generale Mario Nicola Vittorio Ferrante, il Presidente di Confindustria Benevento, Dott. Filippo Liverini ed il Presidente di Ance Benevento, Arch. Mario Ferraro. Erano anche presenti dei rappresentanti delle varie aziende che hanno partecipato all’iniziativa.

Uno su tutti, Oreste Vigorito, il Patron del Benevento Calcio.

Una Lista Per la Vita: gli interventi

Il primo a parlare è stato Mario Nicola Vittorio Ferrante. Il Direttore Generale ha sottolineato come ci sia stata una sinergia molto positiva tra Confindustria ed Oreste Vigorito.

Ma sono state tutte le imprese aderenti all’iniziativa ad aver mostrato una grande voglia di partecipare e di dare il loro contributo. A tal punto che ci sono state parecchie donazioni e offerte, ma Ferrante ha sottolineato come volesse prima di tutto puntare sulla trasparenza dell’intera operazione.

Ha poi parlato delle strumentazioni ottenute grazie alla raccolta fondi. Un bottino che include mascherine sia chirurgiche che FFP2, camici, tute, guanti, calzari. Ferrante ha poi sottolineato come una donazione abbia permesso all’ospedale di poter utilizzare un robot Senex americano che permette la sanificazione degli ambienti in soli 15 minuti.

Una Lista Per la Vita: com’è nata l’idea dell’iniziativa

Il Presidente di Confindustria Benevento Liverini ha parlato invece di come sia nata l’idea della raccolta fondi. Principalmente il tutto ha avuto inizio dalla volontà di aiutare il territorio. Ha ribadito, un po’ scherzando, come il tutto sia stato organizzato come una lista di nozze.

Ha poi sottolineato come le varie imprese si siano subito mosse per dare una mano. Per questo motivo Liverini ha voluto ringraziare tutte le aziende che hanno partecipato. Ha poi sottolineato come questa iniziativa possa essere un esempio per l’intera Italia.

L’intervento di Ferraro è stato quello più breve, limitandosi essenzialmente a ringraziare tutte le imprese che hanno partecipato. E’ poi arrivato il turno di Vigorito, potete sentire il suo intero discorso nel video che segue.

Una Lista Per la Vita: le imprese che hanno partecipato

La conferenza stampa si è conclusa con la consegna delle targhe a Vigorito ed ai rappresentanti delle imprese che hanno preso parte all’iniziativa “Una Lista Per la Vita”.

La lista delle aziende è molto lunga e comprende anche nomi già noti e che in passato hanno dato una mano al territorio. Oltre il Benevento Calcio troviamo ad esempio il pastificio Rummo. Tra le altre aziende della città troviamo invece la Strega Alberti.

Ma ci sono anche aziende multinazionali che hanno però una loro divisione a Benevento, come la Nestlé. Ecco infine la lista completa delle imprese che hanno partecipato alla raccolta fondi:

  • Immobiliare Sannio
  • S.I.P.A. spa
  • ANCE Benevento
  • Arcadia srl
  • Bella Molisana srl
  • Benevento Calcio srl
  • I.ME.VA. spa
  • I.V.P.C srl
  • LAER spa
  • Mangimi Liverini spa
  • Nestlé Italiana spa
  • Rummo spa
  • Savim srl
  • Okite – Seieffe
  • S.M.E.I. srl
  • Stamplast srl
  • Strega Alberti Benevento spa
x