« Torna indietro

furti enel Palagonia

A Palagonia un intero stabile fruiva di energia elettrica a costo zero. Tre arrestati

I Carabinieri della Stazione di Palagonia hanno arrestato nella flagranza un tunisino di 42 anni, la moglie coetanea di origini ucraine, e un palagonese di anni 50, poiché ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso.

Grazie anche alla collaborazione dei tecnici dell’Enel, i militari hanno potuto accertare come gli odierni arrestati, abitanti nei diversi piani del medesimo stabile, fruissero da tempo illegalmente di energia elettrica tramite allaccio diretto alla rete elettrica pubblica, per un danno stimato complessivo di circa 20.000 euro. Gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati relegati agli arresti domiciliari, mentre il personale dell’ente erogante il servizio ha provveduto a ripristinare i collegamenti originari dei contatori.

Edizioni