« Torna indietro

Candidature ad Avezzano: perché l’ex sindaco Gabriele De Angelis dovrebbe tornare (intervista)

Candidature ad Avezzano: nel centrodestra, lo scenario si delinea con sempre maggiore chiarezza. E’ uscito il nome di Gabriele De Angelis, noto agli Avezzanesi: si tratta dell’ex sindaco, che molti progetti aveva avviato al momento del commissariamento del Comune. La lista civica “Riprendiamo il cammino”, in una lettera aperta, ha fatto il suo nome qualche giorno fa: “riteniamo la figura del sindaco uscente De Angelis la più idonea per portare a termine un programma che la maggioranza della Città aveva scelto contro logiche e rituali della vecchia politica, a causa dei quali oggi Avezzano rischia di vedere spostare, in modo permanente e irrimediabile, il baricentro politico e decisionale fuori dai propri confini”.

Abbiamo interpellato in argomento il Coordinatore regionale di Forza Italia Abruzzo, nonché Senatore della Repubblica, Nazario Pagano. Queste le sue parole.

Gabriele De Angelis di nuovo candidato sindaco dopo il commissariamento (termini scaduti per l’approvazione del Bilancio): che cosa ne pensa? La sua amministrazione ha ben operato? Perché è stata necessaria una lista civica? “In soli 22 mesi di operato effettivo, il sindaco De Angelis ha tracciato una forte discontinuità col passato, realizzando numerose e significative opere. Ecco perché a molti cittadini avezzanesi, ancora oggi, risulta difficile capire i motivi della caduta della sua amministrazione . Probabilmente anche per questo, alcuni di loro hanno deciso di organizzare un manifesto e una raccolta di firme in suo sostegno. Ad ogni modo, nel ruolo di coordinatore provinciale di Forza Italia, De Angelis sarà al mio fianco per scegliere, insieme agli alleati, la candidatura più rappresentativa e con le maggiori competenze ed esperienze.”

Candidature ad Avezzano: Forza Italia non sia mèra spettatrice

L’elettorato si è già espresso in argomento: De Angelis è un candidato vincente? “Gabriele De Angelis ha avuto un risultato sorprendente alle elezioni comunali di tre anni fa e per Forza Italia rappresenta ancora un eccellente candidato. Dopo un anno di vuoto appare sempre più necessaria la guida di un sindaco che, come ha dimostrato di essere Gabriele De Angelis, si sappia distinguere per professionalità, concretezza e innegabili capacità manageriali. Un sindaco avezzanese che risponda alle necessità degli avezzanesi e non a logiche etero dirette di chi, casomai, con Avezzano non c’entra nulla“.

Qual è la sua posizione in merito ai rapporti con il centrodestra? De Angelis, Genovesi o entrambi? Salvini ieri pomeriggio è stato ad Avezzano. “E’ comprensibile e legittima l’ambizione della Lega di vedere riconosciuta la sua aspirazione a un proprio candidato a sindaco. Ma la coalizione deve fare uno sforzo per individuare una figura che possa rappresentare la sintesi delle varie anime del centro-destra e che, soprattutto, possa essere gradita alla comunità avezzanese”.

Presto per parlare di programmi? “Sarà il candidato sindaco a dover affrontare il tema, condividendo le linee di azione amministrativa con i rappresentanti delle liste presenti nella coalizione a suo sostegno”.

Nazario Pagano, Coordinatore regionale di Forza Italia Abruzzo

Edizioni