« Torna indietro

Milazzo, diventa un “caso” la chiusura del bar della Stazione

L’assessore allo sviluppo economico di Milazzo, Pierpaolo Ruello,  ha inviato una lettera a Rfi – Rete ferroviaria italiana – per segnalare la chiusura del bar presente all’interno della stazione ferroviaria di Milazzo. Sottolineando che – come segnalato dagli stessi viaggiatori – i locali appaiono svuotati da ogni merce.

“Considerato  che il contratto di locazione scadrà il 15 aprile 2024 – si legge nella missiva – e che, agli atti di questo Ente non risulta alcuna comunicazione di sospensione o di cessazione dell’attività, e che la chiusura di tale esercizio è motivo di disagio per i viaggiatori che giornalmente transitano dalla stazione, si chiede di sapere se il contratto di locazione col gestore è ancora in essere oppure se nel frattempo è intervenuta una risoluzione anticipata dello stesso”.

L’esponente della giunta Formica ha comunicato altresì di aver scritto anche alle ditte interessate alla gestione del bar e di aver dato mandato agli uffici dell’assessorato alle attività produttive di palazzo dell’Aquila di predisporre i controlli di competenza, affinché, se sarà accertato quanto segnalato dai viaggiatori, si applicheranno le sanzioni di legge.

Edizioni