« Torna indietro

Guardia di Finanza scopre una truffa bancaria: arrestato un padovano

Un uomo 58enne, residente a Borgo Veneto nella Bassa Padovana, insieme a due complici (un veneziano e un cagliaritano) prometteva facili guadagni con investimenti all’estero, ma dopo i primi rendimenti si metteva in tasca i soldi. Il raggiro è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Este insieme a quella di Cagliari con l’accusa ai tre malviventi di truffa aggravata e abusivismo bancario. Le indagini sono partite dalla Fiamme Gialle dopo una segnalazione di una delle 27 vittime, che aveva sottoscritto l’investimento in fondi esteri in Slovacchia e in Svizzera per ricavi del 14% su 20mila euro senza successo. I finanzieri hanno così individuato i tre responsabili della truffa, che sono finiti agli arresti domiciliari.

Edizioni