« Torna indietro

Resta ai domiciliari Matteo Valdambrini”il diavolo” della setta

Resta agli arresti domiciliari Matteo Valdambrini, il ventitreenne di Montemurlo arrestato con l’accusa di aver fondato una setta ed sserne a capo dicendo di essere “il diavolo” . Valdambrini è inoltre accusato di aver costretto i suoi adepti , alcuni anche minorenni a subire atti sessuali.

Il tribunale del riesame di Firenze ha respinto il ricorso presentato dei legali di Matteo Valdambrini, avvocati Sigfrido Fenyes e Pier Nicola Badiani, nel quale si chiedeva l’annullamento della misura cautelare o, in seconda istanza, una sua attenuazione. Le motivazioni sono attese tra 30 giorni.

Edizioni