« Torna indietro

Luca Magliozzi Via Francigena

Il viaggio di Luca Magliozzi: da Roma per la Via Francigena

Durante il suo viaggio Luca Magliozzi ha anche esplorato alcune zone del Sannio, come le Zone Umide Beneventane.

Luca Magliozzi è un ingegnere edile 34enne che ha deciso di percorrere, partendo da Roma, la Via Francigena nel Sud. Un viaggio iniziato tre settimane fa da Castel Gandolfo, all’interno del Parco Regionale dei Castelli Romani.

Domenica mattina è arrivato a Vitulano, dove ha pernottato per poter poi raggiungere la pista ciclopedonale “Paesaggi sanniti” e raggiungere così la città di Benevento. Si è poi fermato nel Centro Visite dell’Oasi LIPU “Zone Umide Beneventane” per osservare il suggestivo paesaggio.

Qui è stato accolto da due volontari della LIPU, Marcello Stefanucci, delegato della Sezione di Benevento, e Paolo Scalise. I due hanno illustrato a Luca Magliozzi le particolarità del luogo. Zona che ha colpito molto l’ingegnere edile, che ha dichiarato: “Dalla mia partenza a Castel Gandolfo questo della pista ciclopedonale è uno dei tratti più belli e sereni della Via Francigena nel Sud, lontano dal traffico e immersi nella natura con sottofondo lontano di campane e campagna“.

Luogo che però non sembra aver avuto lo stesso impatto sulla Gesesa. L’azienda idrica di Benevento vorrebbe installare proprio qui il più grande depuratore della città. Molti gruppi, come La Sezione LIPU di Benevento, hanno fatto notare come l’area non sia idonea a questo progetto.

Luca Magliozzi: la fermata a Benevento

L’ingegnere edile si è poi fermato a Benevento, dove ha colto l’occasione per osservare i monumenti più importanti della città. Dopo questo stop, è poi ripartito verso la Puglia, arrivando a Buonalbergo. Tra qualche giorno invece dovrebbe raggiungere Monte Sant’Angelo, in provincia di Foggia.

Chi è interessato può seguire l’intera avventura di Luca Magliozzi sul profilo instagram @wanderingsootball.

Edizioni