« Torna indietro

Si ampliano le possibilità di visita per Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale di Venezia apre anche il giovedì dalle 14 alle 18.

Il Palazzo Ducale di Venezia apre anche il giovedì. La decisione è stata deliberata dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Musei Civici alla presenza del sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, che è anche vicepresidente della Fondazione.

Il primo cittadino ha commentato positivamente la decisione: “La Città sta ripartendo e anche i Musei civici di Venezia stanno dimostrando di contribuire attivamente affinché si possa tornare al più presto alla normalità. Appena le direttive nazionali in materia di contenimento della diffusione del Coronavirus ce l’hanno consentito ci siamo fatti trovare pronti per riaprire. Essere riusciti, nell’arco di appena 10 giorni, ad aumentare i giorni e gli orari di apertura del Ducale, uno dei simboli di eccellenza del panorama culturale veneziano, è un messaggio positivo per tutti. Per questo ringrazio i lavoratori che, nonostante le difficoltà dei mesi scorsi, non hanno mai perso l’ottimismo e la passione per il proprio lavoro. Anche grazie al vostro impegno continueremo a lavorare affinché tutte le nostre sedi museali possano riaprire le loro splendide sale espositive per accogliere i tanti visitatori che ogni anno le visitano”.

“Accogliamo con piacere i segnali di ripresa della città che coinvolgono anche i nostri Musei e rinnoviamo l’invito ai veneziani a visitare quelli che sono i custodi della nostra storia, a partire proprio da Palazzo Ducale – ha aggiuto la presidente della Fondazione Maria Cristina Gribaudi – I risultati positivi dei visitatori dei primi due weekend ci fanno essere ottimisti per la ripresa. Gli ingressi a Palazzo Ducale sono stati circa 2700 nel primo weekend di apertura, raggiungendo i 3500 di sabato 20 e domenica 21 giugno”

Dal 2 luglio il palazzo sarà aperto al pubblico il giovedì dalle 14 alle 18 e dal venerdì alla domenica dalle 9 alle 18.

Per ragioni organizzative e di sicurezza si invitano i visitatori ad acquistare i biglietti online sul sito dei Musei Civici, con prenotazione nelle fasce orarie. Sarà comunque consentito l’acquisto direttamente in biglietteria con contigentamento all’entrata.

L’ingresso fino a fine luglio resta ridotto per tutti a 13 euro, a 5,50 euro per la fascia di età 6/18 anni e gratuito per i bambini entro i 6 anni. Per le persone nate o residenti a Venezia l’ingresso è libero come sempre.

Sempre fino a fine luglio restano invariate le aperture, con ingresso gratuito per tutti, il sabato e la domenica per Museo del Vetro a Murano (dalle 11 alle 17) e Museo del Merletto a Murano (dalle 12 alle 16).

Palazzo Ducale, Museo del Vetro a Murano, Museo del Merletto a Burano, Museo del Settecento Veneziano di Ca’ Rezzonico, Casa Goldoni, Palazzo Mocenigo e Museo di Storia Naturale di Venezia Giancarlo Ligabue restano visitabili con visite guidate e percorsi didattici durante la settimana (qui i dettagli), mentre continuano i Summer Camp per bambini al Museo del Settecento Veneziano di Ca’ Rezzonico e a Forte Marghera.

Edizioni