« Torna indietro

La spiaggia di Jesolo

Veneto: stato di allarme climatico su costa e pianura

La Protezione Civile del Veneto, preso atto delle previsioni contenute nel Bollettino messo da ARPAV, ha dichiarato lo stato di allarme climatico per disagio fisico fino al 01/07/2020 per le zone costiera e pianeggiante continentale del Veneto.

Oggi, lunedì 29, dalle ore centrali, sono previste crescenti condizioni di instabilità a partire dalle zone alpine con rovesci e temporali da locali a sparsi, in possibile successiva estensione verso la pedemontana centro-orientale e la vicina pianura nord-orientale. Non si escludono locali fenomeni intensi specie sulle Dolomiti e su prealpi/pedemontana orientali.

Alla luce di tali previsioni il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile regionale ha, inoltre, dichiarato lo stato di attenzione per criticità idrogeologica (allerta gialla), riferita allo scenario per temporali forti e valida sino alle ore 8 di domani mattina, per le aree dell’Alto Piave, del Piave pedemontano e, nel Veneto Orientale, per quelle del Livenza, del Lemene e del Tagliamento.

Edizioni