« Torna indietro

Riapertura degli stadi, Lecce e Bari scrivono ad Emiliano

Uno degli argomenti più discussi negli ultimi giorni è quello della possibile riapertura degli stadi per permettere ai tifosi di entrare, almeno parzialmente ed entro un certo numero di spettatori, all’interno del proprio fortino per tifare la propria squadra del cuore. Il calcio è ricominciato e lo spettacolo, seppur a tratti anche piacevole, risente inevitabilmente della mancanza di pubblico, di cori e striscioni a favore delle squadre in campo. La situazione relativa al Covid19 è migliorata da tempo ed in alcune regioni sono ormai giorni, se non addirittura settimane, che non si registrano nuovi contagi, con zone ormai praticamente Covid-free. Proprio per questa ragione, le due principali e più importanti società di calcio della Puglia, Lecce e Bari, per una volta in modo congiunto nonostante il fanatismo campanilistico dei propri tifosi, hanno redatto un documento indirizzato al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano in cui chiedono di prendere in considerazione e farsi portavoce, attraverso l’Ente Regionale, di un desiderio dei tanti tifosi che vada a colmare il vuoto creato dalle misure anti-Covid e cioè la riapertura degli stadi, almeno parziale. Un documento, come detto, che si fa forza degli ultimi dati epidemiologici della Regione Puglia che continua a registrare una situazione completamente Covid-free.

Riapertura degli stadi, Emiliano risponde a Lecce e Bari e invita i Presidenti a discutere della questione

Sulla questione della riapertura degli stadi, rispondendo ai Presidenti delle due squadre che hanno redatto il documento ufficiale, il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano decide di rispondere, affidando il suo pensiero alle pagine dei propri social. All’interno del suo intervento anche un invito per i due presidenti. Queste le sue parole sulla possibile riapertura degli stadi: “I presidenti delle società calcistiche di Lecce e Bari mi hanno sottoposto un documento congiunto nel quale chiedono la riapertura, seppur parziale, degli stadi, per ridare ai tifosi la possibilità di seguire il finale di stagione delle loro squadre in totale sicurezza. Sono contento che abbiano dato vita a un’iniziativa comune così importante per decine di migliaia di appassionati pugliesi. Ho il dovere dunque di valutare con serietà le indicazioni e le linee guida che i due presidenti hanno studiato per garantire che la passione sportiva si concili con la salute pubblica. Per questo ho invitato Saverio Sticchi Damiani e Luigi De Laurentiis ad approfondire la questione. Sarà un confronto franco e trasparente. Lo faremo in diretta Facebook su questa pagina, alle 13 di domani, giovedì 2 luglio. Se le condizioni epidemiologiche e le misure di sicurezza lo permetteranno, proveremo a lasciarci alle spalle quello spettacolo spettrale e un po’ inquietante delle partite senza pubblico. A domani”.

x