« Torna indietro

#ioescoincentro, dai cittadini le idee vincenti per migliorare il centro

La città le fanno i cittadini con il loro vivere e le loro attività e chi meglio di loro può suggerire idee per migliorare la quotidianità di chi ci abita e quindi migliorare la propria vita? #ioescoincentro è il progetto dell’amministrazione comunale che ha preso una piega interessante.”Con le due nuove iniziative che presentiamo questa mattina, Call for ideas e Point lab – ha affermato l’assessore Benedetta Squittieri – chiediamo a tutti di partecipare, sia online che in presenza per quanto possibile in questo momento, dando un’idea e un contributo al lavoro che stiamo facendo per migliorare la qualità dell’offerta proposta adesso nel centro della città”.

Le novità presentate questa mattina nel corso di una conferenza sono la “Call for ideas” compilando un form sul sito http://www.ioescoincentro.it/call-for-ideas-ioescoincentro/ si possono proporre idee per migliorare la vita degli abitanti e visitatori. Anche dal profilo instagram possono arrivare proposte di azioni e di interventi di interesse pubblico e di tipo gratuito per migliorare la qualità della vita del centro storico per il rilancio e la rigenerazione sociale.

La seconda novità sono i  “Point Lab” laboratori itineranti per la città per informare e raccogliere le opinioni dei cittadini rispetto alle misure proposte dall’Amministrazione per il centro storico, diffondere la call e il sito #ioescoincentro.

Entusiaste le reazioni di alcuni cittadini, Elisabetta commenta: ” Io sono per il dialogo quindi trovo il tutto un’ottima proposta un modo alla portata di tutti per esprimere il proprio pensiero. Secondo me questa città ha delle persone che hanno le capacità per migliorarla ma non hanno parola”

Leggermente più critico Stefano: ” Si come idea non è male, ma quando si arriva a decidere quello che conta non è mai il parere della gente”

Chi delle due scuole di pensiero chi avrà la meglio lo scopriremo solo vivendo.

Al momento è sicuro che i Point Lab saranno venerdì disponibili 10 luglio dalle 9 alle 12 in Piazza Lippi, il mercoledì 15 luglio dalle 9 alle 12 in Piazza Mercatale all’imbocco di via Garibaldi  e giovedì 23 luglio dalle 19 alle 21 in piazza Duomo sotto il campanile.

Le altre attività già presentate oltre al sito web (www.ioescoincentro.it) dove informarsi sulle nuove regole di convivenza, conoscere le iniziative messe in campo da esercenti e associazioni e scoprire come raggiungere e muoversi per il centro storico, sono i “Giovedì dello shopping”, con le aperture serali dei negozi per quattro giovedì di luglio (9, 16, 23 e 30) e il martedì e giovedì della prima settimana di agosto e l’iniziativa “Turisti per Prato” che prevede che con 3 scontrini di qualunque esercizio del centro storico sia possibile ottenere uno sconto 2×1 alla biglietteria del Museo di Palazzo Pretorio o del Museo del Tessuto per i mesi di luglio e agosto.

Edizioni

x