« Torna indietro

Atleta spezzina in nazionale per il nuoto di fondo

Dopo la quarantena sono ripartiti gli allenamenti  esattamente a maggio, riportando via via l’attività sportiva ed agonistica alla normalità. Tra gli atleti convocati per il  ‘Nazionale di long distance’, di cui il raduno previsto si terrà a Piombino presso la struttura di Poggio all’Agnello fino al 18 luglio, compare la spezzina Sofie Callo, la quale nuota per le ‘Fiamme Oro/Rari Nantes La Spezia’. Un vero e proprio allenamento collegiale per i fondisti, che vede la partecipazione di 12 atleti di interesse nazionale e uno staff composto da nove persone, tra tecnici, medico e fisioterapista, che si alterneranno durante il periodo di lavoro. L’ultimo raduno è avvenuto in gennaio a Livigno proseguendo con febbraio per le tappe della world series, dopo è seguito  il lock down a causa dell’emergenza Covid-19. Il coordinatore tecnico e logistico Stefano Rubaudo si esprime: E’ il primo lavoro importante di gruppo dopo il lockdown. Finora a Poggio all’Agnello si erano allenati, separatamente, dall’ 1 giugno in poi, Rachele Bruni, Arianna Bridi, Domenico Acerenza e Gregorio Paltrinieri. Adesso riprendiamo finalmente un regime di normalità e per la prima volta tecnici e atleti tornano a collaborare sul campo, dopo mesi di video dirette. Nel frattempo il gruppo degli azzurri seguito da Emanuele Sacchi prosegue gli allenamenti a Roma, mente i ragazzi seguiti da Fabrizio Antonelli da lunedì saranno anche loro al lavoro a Roma. Questo raduno a Poggio prevede mare a piscina: due allenamenti in mare a Piombino e nove in piscina settimanali”.

Edizioni