« Torna indietro

Avellino calcio – Per il dopo Capuano avanza l’ipotesi di Rastelli, ma le opzioni sarebbero numerose

Avellino – Massimo Rastelli potrebbe essere chiamato a sostituire Ezio Capuano, esonerato da allenatore dell’Avellino. Nella girandola di nomi, quello dell’ex mister biancoverde è il più ricorrente. Rastelli, classe 1968, originario di Torre del Greco, al momento non è sotto contratto e quindi potrebbe decidere liberamente di accettare l’incarico di guidare i lupi nella prossima stagione, ma le indiscrezioni sono ferme ad ipotesi per ora non supportate da alcun fatto concreto. Rastelli fu mister dell’Avellino dal 2012 al 2015, guidò 128 partite con i biancoverdi ed ebbe il merito di portare la squadra fin sopra la soglia della serie A. Il tecnico campano avrebbe un curriculum di rilievo per i suoi trascorsi nel Solofra, nel Catanzaro, nel Mantova, nella Lucchese, nel Piacenza, nel Napoli, nella Reggina e nel Como. Poi gli anni nell’Avellino, il trasferimento nel Sorrento ed infine nella Juve Stabia. Al momento pare sia a riposo, ma non è detto che non possa ripensarci. Un altro nome che circola negli ambienti avellinesi è quello di Piero Braglia, ex mister del Cosenza. Sulla scelta finale influirà l’opinione del direttore sportivo, Salvatore Di Somma, forte della sua recente riconferma.

Edizioni