« Torna indietro

sanità

Avezzano, muore in ospedale per essere caduto dal letto: l’esito dell’indagine

Due infermieri dell’ospedale di Avezzano sono ora accusati di omicidio colposo in concorso: sono stati iscritti nel registro degli indagati, alla conclusione dell’indagine, per un incidente è avvenuto qualche anno fa.

Un anziano non sarebbe stato controllato in maniera adeguata: non sarebbero state utilizzate sponde sollevate ai lati del letto, oppure cinte che potessero impedire i movimenti del paziente. Questi, ricoverato, è morto dopo essere caduto dal letto. Erano trascorsi 17 giorni dall’incidente, a causa del quale ha riportato un trauma cranico facciale; alle lesioni sono seguite complicanze. L’uomo, in sintesi, ha battuto la testa: le sue condizioni sono peggiorate progressivamente. I due infermieri rischiano il rinvio a giudizio davanti al giudice del tribunale di Avezzano, con l’accusa di cooperazione colposa in omicidio colposo.

Edizioni