« Torna indietro

Comune di Bonavigo

Bonavigo e Cavaion: dalla Regione 400mila euro per piste ciclabili e pedonali.

L’assessore ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti della Regione del Veneto, Elisa De Berti, ha firmato oggi con i Comuni di Bonavigo e Cavaion Veronese le convenzioni per la realizzazione di alcuni tratti di piste ciclabili e pedonali nei rispettivi territori.

I costi di realizzazione dei due progetti, “Realizzazione di un tratto di pista ciclabile affiancato alla SP n. 44/b e tratto da Bonavigo a San Tommaso” e “Percorso pedonale e ciclabile protetto lungo via Cà Nove”, ammontano complessivamente a oltre 850 mila euro, dei quali 400 mila euro a carico della Regione. 

“Con la creazione di questi tratti ciclabili e pedonali in sede propria”, ha precisato De Berti, “sarà possibile garantire lo spostamento in sicurezza dell’utenza debole, ciclisti e pedoni, lungo arterie stradali provinciali molto trafficate, caratterizzate da costanti situazioni di pericolo e frequenti incidenti”.

“Il nuovo tratto ciclopedonale lungo la SP44b in Comune di Bonavigo”, ha spiegato l’assessore, “consentirà di collegare tratti di pista già esistenti nel centro con l’argine del fiume Adige, per un totale di 8,5 km complessivi di pista ciclabile. L’intervento a Cavaion Veronese, invece, permetterà il completamento di percorsi esistenti lungo la SP 31, caratterizzata da intenso traffico veicolare da e per Bardolino e il lago di Garda”.

I cantieri prenderanno il via nel 2020 e dovranno concludersi entro il 2021.

Edizioni