« Torna indietro

E’ allarme a Salerno, i ladri arrivano in casa armati di coltelli

Sarebbero capaci di entrare in casa anche alla presenza dei proprietari per fare razzie. E anche scoperti non si scomporrebbero, arrivando anche a minacciare il malcapitato. Questa notte dopo le 4 l’ultimo episodio che si sarebbe verificato a Mariconda, zona dei Puffi, con quattro extracomunitari che avrebbero cercato di introdursi in un appartamento al secondo piano servendosi di un tubo di scarico dell’acquedotto. Il racconto di quanto accaduto sui social, da parte del diretto interessato: “Ore 04:15, quattro uomini di colore armati di mazze e coltelli, si stavano per intrufolare in casa mia salendo da un palo ed abito al secondo piano. Appena mio padre sente dei rumori è si accorge del accaduto, loro non scappano ne si intimoriscono ma tentano di aggredirlo lanciandogli dei sassi. Girano in una panda rossa”. Tra l’altro, altre segnalazioni giungerebbero anche da un altro popoloso quartiere come quello di S. Eustachio. L’allarme è scattato già fa i residenti con molti ad invocare ronde personali per difendersi dai malviventi sulla panda rossa.

x