« Torna indietro

Il trio dalle mani d’oro: “A forza di farcela ce la facciamo”

Noi siamo un trio all’era e pieno di brio, recitava una canzone di antica memoria di un vecchio cartone animato, ed è così anche per le creative di Stremao, un trio di tre donne dalla manualità sorprendente che sono nate all’interno della onlus, di cui abbiamo parlato e conosciuto i grandi meriti nell’aiutare chi soffre.

La prima ad impegnarsi in questa avventura è stata Angela Iuvara che ha raccolto intorno a sé altre due donne con diverse manualità e creatività: Elena Pratesi e Lucia Arnone.
Angela cura il ricamo, da far invidia alle ricamatrici fiorentine di Ponte Vecchio e dà vita a tutto ciò che richiede un ricamo dalle tovagliette, ai bavagli . Elena si dedica al cake design e crea torte che sono una gioia per gli occhi e anche bomboniere solidali, Lucia dipinge, si dedica al cucito creativo con il feltro (così come Elena) e crea libri tattili , oggetti natalizi e bomboniere.

Ognuno ha il suo compito e le sue soddisfazioni, specialmente quando le vendite , tramite le loro pagine fb e instagram “Le Creative di Stremao” vanno alla grande. I loro momenti migliori sono per le feste canoniche pasqua e Natale. A pasqua le uova decorate da Elena vanno per la maggiore e Natale i piccoli pensierini che hanno richiesto tanto passione e manualità, nonostante il loro grande valore emotivo e oggettivo, costano il giusto e sono l’ideale per fare un bel regalo a poco prezzo.

Ma anche durante l’anno sono molte le richieste per le torte che fanno fare un figurone in ogni ricorrenza , corredini per i neonati , piccoli pensieri per i compleanni e la festa della mamma e del papà e tante bomboniere solidali.

Da quest’anno le creative sono diventate anche commesse perché le loro creazioni si possono acquistare nel negozio dell’associazione in piazza Duomo, largo Carducci 9.
Il trio punta a farsi conoscere e quel che è più bello non per arricchirsi (che pure sarebbe legittimo) ma per fare cassa e comprare sempre più cibo per chi ha problemi a metter su il pranzo con la cena.

“Per ogni occasione, che curiamo  nei minimi dettagli, il nostro motto è -a forza di farcela ce la facciamo-” racconta Lucia e provate a darle torto.

x