« Torna indietro

Montesarchio Sannio

Allarme per il Sannio: nel 2019 via più di 3000 persone

I nuovi dati demografici sottolineano come nel 2019 il Sannio abbia perso parecchi abitanti.

Il bilancio demografico relativo al 2019 stilato ieri dall’Istat mostra un quadro preoccupante per il Sannio. Nel giro di un solo anno la regione ha infatti perso più di 3000 abitanti. Un calo mai registrato prima negli anni precedenti.

Anche la differenza tra nuovi nati e morti peggiora e sfiora l’1 a 3. Quindi, per la prima volta, i decessi sono superiori alle nascite. In generale il 2019 è stato un brutto anno per il Sannio, che ad ogni mese ha perso abitanti, anche contando i nuovi arrivati nella regione.

Anche gli arrivi dall’estero non hanno aiutato questa situazione. Da fuori sono arrivate 5000 persone, ma le partenze dal Sannio verso altre zone sono superiori, arrivando a 7000.

I dati mostrano inoltre che il Sannio contava ben 277183 il primo gennaio 2019. Cifra che è arrivata a 274080 il 31 dicembre dello stesso anno. Parliamo quindi di una perdita di 3103 persone.

I Comuni del Sannio soffrono

Anche alcuni tra i Comuni che erano riusciti a resistere a questo abbandono hanno visto una diminuzione di popolazione nel 2019. Un esempio su tutti è Montesarchio che, durante il corso dello scorso anno, ha perso in totale 200 cittadini.

x