« Torna indietro

Montemurlo: scoperta ennesima azienda con lavoratori clandestini

Nel mirino di un controllo dei Carabinieri della Tenenza di Montemurlo, è finita una stireria in via Puccini gestita da cinesi. I militari dell’Arma hanno scoperto l’ennesima aziendina irregolare. Nel corso del servizio sono stati trovati quattordici operai al lavoro sulle macchine ma quattro erano irregolari.

Sulla base di quanto accertato nel corso del controllo, i Carabinieri della Tenenza di Montemurlo hanno proceduto all’arresto del titolare cinese di 43 anni, che è stato  arrestato per sfruttamento di mano d’opera e per la violazione delle leggi sull’immigrazione e posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo a disposizione della autorità giudiziaria pratese. La scorsa settimana i militari dell’Arma avevano proceduto all’arresto ed alla sospensione di una ditta di confezioni cinese per le irregolarità riscontrate.

x