« Torna indietro

ROME, ITALY - JULY 01: Prime Minister Giuseppe Conte answers deputies questions during the weekly question time session at the Camera dei Deputati (Chamber of Deputies) on July 1, 2020 in Rome, Italy. The Prime Minister Giuseppe Conte answers the traditional question time at the Chamber of Deputies on issues of internal politics, ESM (European Stability Mechanism) and post Covid-19 (Coronavirus) measures. (Photo by Antonio Masiello/Getty Images)

Conte alla Camera: “Sugli aiuti Ue decisione entro luglio, niente compromessi al ribasso”

Conte in previsione del Consiglio europeo del 17 e 18 luglio, sottolinea che “in uno scenario completamente inedito, l’Ue con il contributo di tutte le sue istituzioni ha già assunto con rapidità decisioni fondamentali”.

Giuseppe Conte parla in diretta dalla Camera del Senato e parla in previsione del Consiglio europeo del 17 e 18 luglio, sottolinea che “in uno scenario completamente inedito, l’Ue con il contributo di tutte le sue istituzioni ha già assunto con rapidità decisioni fondamentali“. 

Come già detto in altre occasioni, il premier ritiene fondamentale che “il piano Next generation Eu deve essere approvato entro luglio e senza compromessi al ribasso. Adesso sono i singoli Stati chiamati a una maggiore responsabilità indicando i propri progetti di rilancio, tocca ora a noi assumere con rapidità una decisione altrettanto coraggiosa affinché Next generation Eu e il quadro finanziario possano tradursi in misure e azioni concrete”. Inoltre, specifica Conte che “in Europa o vinciamo tutti o perdiamo tutti”.

Mentre per quanto riguarda i prossimi mesi, il capo dell’esecutivo ha spiegato che “dopo la pausa estiva presenteremo a Bruxelles il nostro piano di ripresa e resilienza, saremo i primi”. 

Edizioni