« Torna indietro

VITORCHIANO PROTAGONISTA DI UNA TAPPA DEL “MEGATOUR”

Nell’ambito della campagna di promozione digitale “Estate nei borghi” (#EstateNeiBorghi) lanciata dal Touring Club Italiano, Vitorchiano ha ospitato una tappa dell’iniziativa “Megatour” in collaborazione con l’Associazione Bandiere Arancioni.

Due famosi influencer promuovono il patrimonio del borgo della Tuscia

Nell’ambito della campagna di promozione digitale “Estate nei borghi” (#EstateNeiBorghi) lanciata dal Touring Club Italiano, Vitorchiano ha ospitato una tappa dell’iniziativa “Megatour” in collaborazione con l’Associazione Bandiere Arancioni.

Si tratta di una sfida tra due squadre, capitanate ciascuna da due influencer d’eccezione: Cristina Fogazzi, alias L’Estetista Cinica, e Paolo Stella, protagonisti di un inedito e divertente viaggio tra i borghi “arancioni”.

In tale occasione, ogni squadra scatta la propria foto che viene pubblicata sui canali social di VeraLab (il brand di Cristina Fogazzi sponsor dell’evento) e del Touring Club Italiano. I giudici sono i follower, che voteranno con i like la loro preferita decretando, di volta in volta, l’immagine vincitrice. Alla fine del “Megatour“, la squadra che si porterà a casa più vittorie trionferà con l’ambita Coppa VeraLab. La tappa di Vitorchiano è stata vinta da uno scatto del team guidato da Paolo Stella e Stefano Guerrera, con 21.150 voti contro i 10.901 totalizzati dall’altra squadra.

La foto è visibile qui https://www.instagram.com/p/CCntvq4Co7e/

La tappa del ‘Megatour’ a Vitorchiano è stata un successo – commenta il consigliere delegato al turismo Alessandro Vagnoni – e gli influencer e tutti i partecipanti sono stati davvero entusiasti dell’accoglienza. Io, il sindaco Ruggero Grassotti e la presidente del consiglio comunale Ester Ielmoni li abbiamo accompagnati in una passeggiata attraverso le bellezze del centro storico e al Moai. Il tutto ha avuto una ripercussione positiva sui nostri canali social ‘Visit Vitorchiano’, generando migliaia di nuove visualizzazioni e interazioni che giovano estremamente alla promozione turistica del borgo. Un’ulteriore dimostrazione di quanto i social siano un potentissimo mezzo per far conoscere il nostro patrimonio“.

“Anche Vitorchiano – aggiunge il sindaco Grassotti – vuole essere protagonista di un’estate caratterizzata dal turismo domestico e di prossimità, con i visitatori che tendono ad andare alla scoperta e riscoperta di un’Italia meno nota e dei suoi tanti tesori nascosti, favorendo la ripresa di un’economia così colpita dall’emergenza sanitaria. In quest’ottica il nostro borgo non può assolutamente mancare: ringrazio il Touring Club Italiano e l’Associazione Bandiere Arancioni per questa importante opportunità di diffusione delle bellezze di Vitorchiano e per aver dato voce alle persone che vivono e lavorano, qui rendendoli vivi e attrattivi“.

Edizioni