« Torna indietro

Avezzano, conseguenze incendio del 14 luglio: precauzioni da adottare

Avezzano, conseguenze incendio del 14 luglio: precauzioni da adottare

Precauzioni da adottare dopo l’incendio avvenuto nella notte del 14 luglio presso il Nucleo industriale di Avezzano. Con l’Ordinanza n. 168 del 15 luglio 2020 Il Commissario prefettizio del Comune di Avezzano Mauro Passerotti si è espresso in merito. Sono stati attuati tempestivamente gli interventi di campionamento e di misurazione relativi alla matrice aria da parte del Distretto Provinciale Arta di L’Aquila. La Asl ha chiesto al Commissario, come detto, di adottare con urgenza provvedimenti precauzionali e di prevenzione sul piano della tutela della salute pubblica. E’ stata ordinata la sospensione di ogni attività lavorativa nelle aziende ricadenti nelle aree immediatamente adiacenti al luogo dell’incendio. Ma c’è di più: bisogna tenere porte e finestre ben chiuse, non stendere la biancheria all’esterno, non consumare i prodotti degli orti se non abbondantemente lavati. E ancora: i bambini devono evitare di svolgere attività ludiche all’aperto e non bisogna fare attività sportiva in esterni. Bisogna sostare all’aperto per il tempo strettamente necessario, evitando attività non necessarie fino alle ore 24 di domani 17 luglio. E’ bene lavare con acqua corrente terrazzi e davanzali, in caso di ricaduta di ceneri. Per quanto concerne le sostanze aereodisperse, non si hanno ancora notizie circa le caratteristiche chimico-fisiche, ma si riscontra un potenziale pregiudizio per la salute pubblica.

Edizioni

x