« Torna indietro

Padova, ladro ruba in stanza studentesse: arrestato per furto

Tra martedì e mercoledì un tunisino senza fissa dimora di 28 anni si è introdotto nella camera di due studentesse in via Trieste a Padova, entrando da una finestra lasciata aperta per la calura estiva. Una volta scoperto, sono stati avvisati i poliziotti, che lo hanno rintracciato din via Tommaseo e solo dopo mezzora grazie alla descrizione delle ragazze, che hanno avuto indietro la refurtiva: un computer, 2 bracciali e 2 collane d’oro. il nordafricano e’ stato arrestato per furto in appartamento.


Approfittando di una finestra lasciata aperta per stemperare la calura estiva, è entrato in casa e ha cominciato a frugare qua e là nel buio, aiutandosi con la luce del cellulare. È entrato anche nelle camere da letto delle due studentesse, due trevigiane di 24 e 21 anni, ma così facendo ha svegliato la 24enne. Accortosi di essere stato scoperto è scappato passando per la porta d’ingresso e portando via tutto ciò che poteva. La ragazza ha svegliato la sua coinquilina e insieme hanno chiamato la polizia, fornendo una descrizione dettagliata del ladro, per quello che erano riuscite a percepire al buio. La centrale operativa della Questura, a quel punto, ha diramato una nota di ricerca a tutte le pattuglie sul territorio: il ladro è stato rintracciato nel giro di una mezz’ora mentre si trovava in via Tommaseo. Aveva portato via due computer, due bracciali e una collana d’oro. È stato arrestato per furto in appartamento.

Edizioni