« Torna indietro

Roccagorga

Il comune di Roccagorga vara una piattaforma digitale a disposizione delle imprese locali

Il Comune di Roccagorga si proietta nella digitalizzazione e mette a disposizione delle imprese e del commercio locale una piattaforma per la promozione e vendita di prodotti locali e per aggiornare gli imprenditori sulle innovazioni in tema di strategie commerciali.

E’ questo il significativo passo compito dall’amministrazione guidata dal sindaco Nancy Piccaro, che con l’approvazione delle linee di indirizzo per lo sviluppo dell’e-commerce ha avviato il percorso per introdurre nel paese l’innovazione digitale dell’economia, ormai non più rinunciabile nell’epoca della quarta rivoluzione industriale.

Lo rende noto il vice sindaco Mario Romanzi, che afferma: “Abbiamo ritenuto necessario adottare tali misure in quanto da un lato la globalizzazione economica ha determinato la trasformazione dei modi di produzione incentrati principalmente sulle imprese multinazionali, che hanno avuto un impatto negativo sul commercio locale, e dall’altro la pandemia da Covid-19 ha avuto una serie di effetti tra cui la rivisitazione delle modalità di acquisto, il cambiamento delle abitudini di consumo e della struttura della rete distributiva.

In tale contesto si rende necessario rafforzare la tutela del commercio locale, tema strettamente connesso al tema della sopravvivenza dei piccoli comuni i quali per effetto della globalizzazione stanno subendo un calo demografico notevole.

Un’azione amministrativa lungimirante quella che abbiamo messo in atto, in quanto l’ente Comune nelle situazioni emergenziali può svolgere un ruolo sussidiario anche nel sostegno all’economia locale, in ragione anche dei principi dell’art. 4 della Carta Europa dell’autonomia locale.

La delibera dà indirizzo agli uffici per l’adozione di una piattaforma web, ove effettuare la commercializzazione e la distribuzione dei prodotti su cui il venditore carica il catalogo prodotti/servizi così che il compratore lo possa consultare online, scegliendo i prodotti da acquistare e inviando l’ordine. L’atto approvato in giunta, inoltre, dà impulso anche alla costituzione di un Open Innovation Center “pubblico”, sulla scia di quanto già avviene in alcune zone del nord Italia, al fine di mettere a disposizione  delle imprese locali le ultime innovazioni utili alla elaborazioni di strategie commerciali innovative.

La portata innovativa della delibera approvata è evidente – conclude Romanzi –  non solo perché dà impulso all’e-commerce per tutelare e potenziare il commercio locale ma dà avvio anche ad un percorso di supporto tecnico alle imprese del territorio con l’ausilio di tecnici del settore. Sono sicuro che tale delibera sarà una pietra miliare per lo sviluppo digitale di Roccagorga”.

Edizioni