« Torna indietro

Jesolo, nuovo look per l’Ufficio di informazione e accoglienza turistica

Il My point, payoff semplice dalla semantica aperta, da promessa di una vacanza intorno all’ospite, negli spazi di piazza Brescia trova il suo luogo fisico di espressione.

La nuova brand, presentata a fine maggio, pervade con i suoi colori e il suo significato il luogo simbolo dell’accoglienza della settima località turistica italiana.

Il My point, payoff semplice dalla semantica aperta, da promessa di una vacanza intorno all’ospite, negli spazi di piazza Brescia trova il suo luogo fisico di espressione.

Oggi, dopo il restyling dell’ufficio IAT di Piazza Brescia, Jesolo dà il benvenuto ai turisti attraverso il nuovo design dell’Ufficio Informazioni. La nuova identità di marca di Jesolo è il risultato di un’alchimia tra la progettualità sviluppata in studio e l’identità del luogo: colori, sapori e profumi distintivi del territorio compreso tra la foce del Sile, la foce del Piave e la Laguna Nord di Venezia, Patrimonio Mondiale UNESCO.

Il nuovo ufficio IAT di Jesolo rientra e si integra nel grande sistema di governance del turismo di Regione Veneto che oggi conta 83 uffici di informazione e accoglienza (IAT) collegati tra loro e che garantiscono l’interoperabilità del sistema turistico e un’immagine coordinata.

I locali rinnovati e ripensati nel design garantiscono una fruibilità moderna e a misura di turista anche attraverso uno spazio dedicato al bookshop, dove poter acquistare gadget, libri e peculiarità enogastronomiche del territorio: ulteriore strumento di valorizzazione della marca Jesolo e della destinazione nel suo complesso.

L’inaugurazione è stata anche l’occasione per presentare la prima pillola video e il primo set di campagna fotografica per la promozione di Jesolo.

La nuova brand presentata non è stato un punto d’arrivo, ma la partenza di un nuovo cammino, che vuole raccontare un territorio pieno di fascino e di opportunità.

I lavori di restyling sono durati circa un mese: un impegno importante, solo una tra le tante azioni che il Comune sta mettendo in campo in questa difficile estate 2020 per cercare di contrastare gli effetti della pandemia sull’economia turistica.“Questo taglio del nastro ha davvero il sapore della ripartenza. Dopo il lancio della nuova brand che identifica la destinazione turistica di Jesolo e dopo l’avvio della stagione rimasta per mesi ai blocchi di partenza, l’apertura degli spazi dell’ufficio informazione e accoglienza turistica aggiunge l’ultimo tassello al nuovo percorso di promozione della località – commenta il sindaco della città, Valerio Zoggia. Lo IAT con i suoi locali rinnovati e dallo stile moderno diventa una nuova casa per i nostri ospiti. Uno spazio dove poter conoscere e approfondire le opportunità di vacanza grazie alla presenza di personale qualificato e formato all’accoglienza. Lo IAT vuole così rimanere il punto di riferimento per chi sceglie di trascorrere il soggiorno a Jesolo”.

Edizioni