« Torna indietro

PAESAGGIO CON UOMINI: Edizione speciale per Dolo

Per cinque giorni, fino al 25 luglio, Dolo sarà abitata dal Teatro delle Ariette con il loro spettacolo, anche autobiografico, accogliendo gli spettatori intorno ad un tavolo; da Ascanio Celestini, artista e narratore di memorie dell’Italia che fu e di quella che è attraverso le storie delle persone.

Per cinque giorni, fino al 25 luglio, Dolo sarà abitata dal Teatro delle Ariette con il loro spettacolo, anche autobiografico, accogliendo gli spettatori intorno ad un tavolo; da Ascanio Celestini, artista e narratore di memorie dell’Italia che fu e di quella che è attraverso le storie delle persone.

Il programma, in assenza della Piazza e dell’Isola Bassa per le contingenze del caso, giunto alla nona edizione, lancia un messaggio di vicinanza e di riflessione sulle nuove modalità dello “stare insieme”  e si proietta sul futuro, custodendo gelosamente il fuoco della tradizione.

L’Assessore alla Cultura Matteo Bellomo:la nostra speranza di poter garantire, anche in questa estate così difficile, il giusto spazio alla cultura, che caratterizza parte significativa dell’impegno di questa amministrazione, si è concretizzata. Nei giorni  scorsi abbiamo annunciato la nostra rassegna di incontri letterari, il 5 luglio abbiamo festeggiato con un concerto jazz il recupero delle antiche conche e oggi, con grandissima gioia, possiamo finalmente ammirare il nostro Paesaggio con Uomini. Abbiamo scelto di proporre due spettacoli, non soltanto dalla grande cifra artistica, ma capaci di far riflettere, emozionare e coinvolgere. In questo tempo così “strano”, quasi sospeso, ciascuno di noi ha il dovere di porsi le giuste domande”.  

Il progetto è promosso dal Comune di Dolo in partnership con la Fondazione di Comunità Riviera-Miranese e il contributo della Regione del Veneto. L’ideazione eorganizzazione sono curate da Echidna/paesaggio culturale.

 Il programma è inserito nel Progetto A>Utopie 2020 promosso dalla Rete dei 14 Comuni aderenti tra Riviera del Brenta e Miranese.

Edizioni