« Torna indietro

Pensionato pratese cade in dirupo e muore sull’Appennino

Riccardo Ceccatelli, pensiontato pratese di 64 anni, ex meccanico era sempre stato uno sportivo. Adesso finalmente in pensione amava fare passeggiate e pedalare con la sua bicicletta sia su strada che sui sentieri di montagna e faceva parte del gruppo Avis Verag. Purtroppo ieri mattina mentre stava camminando con un amico sull’Appennino tra Pistoia e Lucca a Penna di Lucchio, è caduto in un burrone profondo 200 metri, sotto gli occhi dell’amico incredulo.


Sono intervenuti i vigili del fuoco, col supporto del Nucleo speleo-alpino-fluviale e del distaccamento di San Marcello Pistoiese, e anche il personale del Soccorso alpino e l’elisoccorso Pegaso, che ha calato sul posto il medico del 118. Una volta raggiunto l’escursionista, però, il medico non ha potuto fare niente altro che constatarne la morte.

Edizioni