« Torna indietro

Macerata, Sferisterio e start up vanno a braccetto

Sferisterio di Macerata, parte la stagione. Cinque start up avranno un rilievo su temi di sostenibilità e innovazione

Le cinque imprese vincitrici del progetto Start, promosso dal Comune di Macerata, potranno usufruire di un prestigioso punto espositivo a pochi metri dallo Sferisterio, nell’edificio ai piedi di Piaggia della Torre, da domani, giorno di inaugurazione del Macerata Opera Festival, al 9 agosto per mostrare alla città i nuovi modelli di crescita sostenibile e innovativa integrati nel tessuto produttivo del territorio.

Ad esporre i propri prodotti e attività saranno “Enjoy Marche” di Alice Pizzichini, “èEtico Sartoria Marchigiana” di Marta Baldassarri e Valentina Vitali, “Zolaio” di Luca Principi, “A.L.I. Accessibility, Learning, Inclusion” di Francesca Raffi e Chiara Pazzelli e “Duapp” di  Tommaso Cherubini e Simone Mengoni.

“Questa vetrina è per noi una grande opportunità – ha commentato Alice Pizzichini – Nel punto che ci è stato concesso mostreremo i nostri prodotti e le nostre attività, in attesa che venga inaugurato il Matt nei locali rinnovati all’ex Mattatoio”.
Alle cinque start up vincitrici è spettato, oltre all’importante vetrina di cui sopra, un contributo economico di diecimila euro a fondo perduto e un pacchetto di servizi finalizzati allo sviluppo dell’idea progettuale.

Edizioni