« Torna indietro

Luciano De Crescenzo, il murales ai Quartieri Spagnoli

Quartieri Spagnoli, “scoperto” il murales dedicato a Luciano De Crescenzo

«Io penso che Napoli sia ancora l’ultima speranza che ha l’umanità per sopravvivere». E’ una delle tante preziose pillole di saggezza, ripresa nel murales, che Luciano De Crescenzo ha regalato a Napoli. Ed oggi Napoli, a distanza di un anno dalla sua scomparsa, lo celebra in modo artistico. Quasi da libro dei sogni con un affascinante murales che non poteva che sorgere in uno dei quartieri più popolari e creativi della città: «I Quartieri Spagnoli». Alla presenza del sindaco di Napoli, De Magistris, della famiglia del filosofo-scrittore e di tanti amici e appassionati del “professore”, come amabilmente lo ricordano tutti. 

Il murales è stato allestito all’angolo tra vico Tre Regine e via De deo ed è stato fortemente voluto dalla figlia Paola, dall’associazione Quartieri Spagnoli 1536, dagli artisti Michele Quercia e Francesca Avolio, con la collaborazione del Comune di Napoli dell’amico storico dello scrittore, Renato Ricci. 

Edizioni

x