« Torna indietro

Sfruttatati per distribuire volantini, 11 persone e 3 società nei guai

Napoli – Sfuggito al blitz del primo luglio, arrestato 39 enne per associazione a delinquere


Napoli – Era sfuggito alla cattura durante il blitz del primo luglio, ma è stato individuato ed arrestato la notte scorsa dai carabinieri della stazione di Napoli Marianella. L’uomo, 39 anni, S.C. le iniziali, era finito nelle maglie dell’inchiesta avviata dal tribunale di Napoli nei confronti di 14 persone gravemente indiziate dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione ed all’indebito utilizzo, previa attivazione con metodi fraudolenti, di carte di credito e di debito di illecita provenienza. Le indagini sono state seguite dai nucleo investigativo dei carabinieri di Verbania, insieme con gli uomini dei comandi provinciali di Napoli, di Caserta e di Bologna. Eseguite 14 misure cautelari, ma due non erano state portate a buon fine ed uno di questi è stato arrestato la scorsa notte. Il 39 enne è considerato uno dei promotori dell’associazione a delinquere. Ora è rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

x