« Torna indietro

Padova, Africa nel cuore per don Dante Carraro: 70 anni di Cuamm

Il settantesimo compleanno del Cuamm (Collegio Universitario Aspiranti Medici Missionari) si festeggerà il prossimo 7 dicembre al Gran Teatro Geox di Padova con tutte le misure di sicurezza Anti Covid 19. Il 2020 segna un traguardo storico per i medici missionari in concomitanza con Padova come capitale europea del volontariato. Don Carraro, direttore della Ong più longeva d’Italia, è stato insignito anche dell’onorificenza di commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana proprio dal presidente della Repubblica Carlo Mattarella. Cuamm e’ presente in Africa: Angola, Etiopia, Mozambico, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone, Sudan, Tanzania e Uganda. Don Dante Carraro non nasconde le insidie del coronavirus anche nel continente nero: “Questo virus ci ha toccato tutti da vicino nel territorio, colpendo famiglie e comunità. Questa situazione va affrontata con coscienza senza prendere paura. Abbiano già affrontato l’ebola e la malaria. In questo momento il Covid 19 sta mettendo a dura prova il nostro lavoro sul campo. In Africa il virus si sta diffondendo rapidamente con una crescita del 10-15% al giorno, ma siamo fiduciosi per il futuro, anche se non conosciamo ancora i dati effettivi sulle mortalità. Mancano i tamponi fuori dalle capitali africane, ma il numero dei soggetti positivi e dei morti dovrebbe essere inferiore al resto del mondo.”

Edizioni

x