« Torna indietro

Foto di Ferrini

UnipolSai Fortitudo Bologna tripletta contro Macerata

Baseball, Serie A1. UnipolSai Fortitudo Bologna tripletta contro Macerata, il team felsineo primo in classifica, gara 2 e 3 in terra marchigiana.

Baseball, Serie A1. UnipolSai Fortitudo Bologna tripletta contro Macerata, il team felsineo primo in classifica.

Dopo lo sweep ai danni del Godo, l’UnipolSai Fortitudo Bologna, regola la matricola Hotsand Macerata con un altro 3 a 0 che proietta i biancoblu al primo posto in solitario. Dopo il 7 a 1 di gara 1 a Bologna, gli uomini di Frignani vincono gara 2 per 13 a 3 e gara 3 per 14 a 4 in terra marchigiana.

Gara 3 in notturna

Gara notturna con un Macerata arrembante e voglioso di strappare la prima vittoria della propria stagione. Già al primo attacco, i padroni di casa, colpiscono duro il partente bolognese Bassani e si portano sul 3 a 0 grazie ai singoli di Carrera (2 RBI) e di Splendiani.

Al cambio campo, però, i campioni in carica prima pareggiano e poi sorpassano Macerata con ben 4 punti al secondo inning grazie al triplo a basi piene del giovane Gamberini ed alla volata di capitan Vaglio. Con un punto al terzo, homer di Astorri, e ben 7 al quarto, gli uomini di Frignani, dilagano mentre la difesa tiene a freno le mazze marchigiane. I due punti al sesto per l’UnipolSai ed il punto al settimo di Macerata fissano il risultato finale sul 14 a 4 per la Fortitudo. Buona la prova del monte bolognese che, dopo il partente Bassani, ha impiegato Crepaldi e Scotti. Attacco felsineo scoppiettante con 15 valide messe a segno.

MVP del match il ricevitore Cesare Astorri autore di una grande prestazione offensiva con 3 valide in 4 turni, 2 HR, 3 punti segnati e 3 punti battuti a casa.

Gara 2 in pomeridiana

Nella gara pomeridiana, che vedeva il lineup felsineo privo di Dreni (problemi fisici) e che perdeva Grimaudo (problemi intestinali) dopo la prima metà del primo inning,  ottima prova dell’attacco fortitudino con ben 16 valide a referto di cui 8 extrabase. Partenza sprint dei ragazzi di Frignani con 3 punti al primo attacco con il fuoricampo stagionale n.1, e primo in maglia UnipolSai, del ricevitore Astorri.

Al cambio campo, però, i padroni di casa accorciavano subito le distanze con il punto di Di Battista (singolo) spinto a casa dal doppio di Carrera. Le mazze bolognesi, imperterrite, hanno continuato a segnare e con ben 10 punti tra secondo e quarto attacco, si sono create un bel margine per finire poi la partita in tranquillità. Macerata accorciava al quarto inning con 2 punti ma Zotti prima e Marziali poi, coadiuvati dalla difesa, hanno fermato le mazze marchigiane per il definitivo 13 a 3.

Ottimo l’esordio in prima squadra di Samuele Gamberini con 3 valide su 4 turni,un doppio, 2 punti segnati e 2 punti portati a casa.

MVP del match Loardi Nicolò con 4 valide su 4 turni, 3 punti segnati, 4 RBI, 1 base ball, due doppi ed un triplo.

x