« Torna indietro

50 le opere in esposizione dell'artista Sergio Favotto con bozzetti e disegni che raccontano 60 anni della sua vita pittorica monumentale e devozionale

50 le opere in esposizione dell'artista Sergio Favotto con bozzetti e disegni che raccontano 60 anni della sua vita pittorica monumentale e devozionale

Castelfranco, fino al 16 agosto aperta la mostra “Il sacro è per sempre”

50 le opere in esposizione dell’artista Sergio Favotto con bozzetti e disegni che raccontano 60 anni della sua vita pittorica monumentale e devozionale

50 le opere in esposizione dell’artista Sergio Favotto con bozzetti e disegni che raccontano 60 anni della sua vita pittorica monumentale e devozionale

E’ stata inaugurata domenica 19 luglio 2020  negli spazi della Galleria del Teatro Accademico la mostra “Il Sacro è per sempre” con le opere di Sergio Favotto.

“Senza l’Arte Sacra – spiega lo stesso artista –  non esisterebbe la Storia dell’Arte, a partire dalla Mater Matuta degli antichi fino alla mitologia greco-romana, con le zone oscure dell’abbattimento degli idoli o dell’iconoclastia  bizantina, le commoventi immagini romaniche, la suprema eleganza gotica, l’armonia rinascimentale. Giù fino alle sacre immagini di Rouault o di Chagall, deformate e tarlate dalla crisi spirituale del primo ‘900.Tutto è sacro e degno d’attenzione. Perfino la bestemmia è un’invocazione del divino. Presento la mia esperienza artistica (50 le opere in esposizione) con bozzetti e disegni che raccontano 60 anni della mia vita pittorica monumentale e devozionale: come raccogliere in un bicchiere tutta la vasca dei pesciolini rossi. Molti considerano le vaste tele sulla volta delle chiese, gli affreschi su pareti e capitelli, molti preferiscono il sapore dolce delle Madonne o lo strazio dei miei Crocifissi. Questa mostra presenta briciole e bocconi di un’intensa e lunga esperienza spirituale che ha segnato e segna ancora la mia vita”.

La rassegna sarà visitabile sino al 16 agosto 2020 il sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Apertura anche le sere degli spettacoli di Notti Magiche e negli orari di apertura della biglietteria. Al termine del percorso espositivo ai presenti verrà omaggiata una doppia stampa di papa Francesco e papa Pio XII.

NOTE BIOGRAFICHE – Sergio Favotto, nato a Trevignano TV il 16-07-1945, è laureato in lettere e filosofia con tesi a indirizzo artistico. Diploma in Figura presso Accademia Artisti Associati Milano. Esercita in qualità di Conferenziere, in corsi di pittura e nudo artistico per conto di Enti Pubblici e Privati. Trecento circa le Mostre Personali e Collettive: Venezia, Milano, Bari, Lecce, Treviso, Udine, Roma, Parigi, Caracas, La Valletta, New York, Toronto, le principali. Affreschi e tele, anche di grandi dimensioni, in una cinquantina di Chiese e ville private. Quattro grandi Affreschi nella Basilica di Montecassino, cinque stazioni del Santuario Tà Pinu a Gozo (Malta), 4 enormi tele e ritratto di Papa Francesco nella Basilica di S. Andrea della Valle (Roma), ritratti ultimi Papi nella Basilica di S. Giovanni in Laterano (Roma).Ritratto monumentale di Benedetto XVI nel Palazzo Presidenziale di Malta.

x