« Torna indietro

Cucina regionale, 2 piatti di mare alla siciliana

Cucina regionale, due piatti di mare alla siciliana

Spaghetti ai ricci di mare alla catanese

Ingredienti per 4 persone
400 gr di spaghetti, 30 ricci grandi, ½ bicchiere di olio extravergine di oliva, 2 spicchi d’aglio, 1 mazzetto di prezzemolo, sale e pepe nero q.b.

Preparazione
Aprite i ricci aiutandovi con l’apposito attrezzo o con un coltello, recuperate la polpa con un cucchiaino e trasferitela in una ciotola. Pestate l’aglio nel mortaio con una presa di sale, aggiungete il prezzemolo tritato finemente, l’olio e una spolverata di pepe nero. Mettete in una tegame questo composto, fate intiepidire e aggiungete la salsina alle uova di ricci facendo insaporire per non più di un minuto. Cuocete gli spaghetti al dente, scolateli e conditeli con il sugo preparato.

Spaghetti alla pescatora

Ingredienti per 4 persone
400 gr di spaghetti, 200 gr. di pesce spada, 200 gr. di code di gambero sgusciate, 500 gr. di vongole, 2 spicchi d’aglio, 200 gr. di pomodorini, prezzemolo, vino bianco secco, olio extravergine di oliva, sale e peperoncino q.b.

Preparazione
Pulite le vongole, sciacquatele e fatele aprire a caldo in un tegame con un cucchiaio di olio e uno spicchio d’aglio. Aspettate che tutte le vongole siano aperte, mettetele da parte e filtrate il fondo di cottura. Lavate il pesce spada, togliete la buccia e tagliate a dadini. Fate imbiondire in un tegame lo spicchio d’aglio con un pezzetto di peperoncino. Togliete aglio e peperoncino e soffriggete i tocchetti di pesce spada. Bagnate con il vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete le code di gamberi sciacquate e le vongole con il loro liquido. Fate ridurre, aggiungete i pomodorini spellati e tagliati in quattro, una presa di sale, un po’ di prezzemolo tritato e cuocete per qualche minuti. Condite con questa salsa gli spaghetti al dente.

x