« Torna indietro

Marina di Cecina e  Le Gorette anche quest’anno hanno ottenuto la Bandiera Blu, il marchio di qualità ambientale assegnato dalla Fee secondo vari criteri tra i quali la qualità delle acque, l’educazione e la gestione ambientale, servizi e sicurezza.

Un lungo tratto di costa, inoltre, dove i padroni dei cani possono scegliere di portare i loro amici a quattro zampe in due spiagge pensate e dotate proprio per loro. Tante, infatti, sono le Bau Beach predisposte anche quest’anno dall’Amministrazione comunale: una in località Le Gorette, dove c’è anche un’area ttrezzata dedicata a chi va in spiaggia con il proprio cane,  e l’altra in località Fosso Nuovo (Tombolo Sud).

Tra i servizi estivi ampliati per l’attuale stagione balneare c’è un piano di salvataggio rivisto e ampliato: 4 a Le Gorette nord, 5 a Le Gorette sud, 7 a Marina nord, 5 a Marina sud. Al Tombolo sud è presente una postazione con punto di soccorso e moto d’acqua, che si occupa di effettuare due pattugliamenti al giorno di tutto il litorale e di aggiornare anche la webapp dell’Ambito Costa degli Etruschi sull’affluenza delle spiagge. Sempre al Tombolo Sud nei fine settimana è presente anche una postazione dell’Unità Cinofila Salvataggio Nautico. 

Su tutto il litorale è attivo il Servizio Spiagge Sicura realizzato in collaborazione con la cooperativa Il Cavallo che si occupa di sorvegliare le spiagge e della loro pulizia oltre che fornire informazioni sul distanziamento sociale e le regole Covid. Nel tratto di Marina il servizio vede anche la collaborazione degli stabilimenti balneari e della cooperativa di bagnini Acqua.

Le postazioni di soccorso  sono collegate tra loro attraverso il “piano collettivo coordinato di salvamento” che mette in comunicazione anche i bagnini degli stabilimenti balneari. Uno strumento indispensabile per garantire la sicurezza in spiaggia e in acqua di turisti e residenti. Fondamentale per intervenire immediatamente in caso di pericolo ed in modo coordinato tra i vari bagnini.

Sette, infine, sono le sedie job che si trovano nei vari stabilimenti balneari (utilizzabili, con accompagnatore, anche da persone esterne grazie ad un accordo con l’Amministrazione comunale). Particolari carrozzine da mare per trasportare le persone con difficoltà motorie dalla fine delle sette pedane (che terminano a metà arenile per una specifica scelta progettuale: in caso contrario verrebbero divelte dalle mareggiate) fino all’ingresso in acqua.

Sugli arenili di Cecina Mare e de Le Gorette sono inoltre presenti sei defibrillatori, opportunamente dislocati, facenti parte della rete “Cecina Cardioprotetta” (www.cecinacuore.it), a cui si aggiungono i tre presenti lungo il percorso all’interno della Pineta del Tombolo meridionale

x