« Torna indietro

CITTADELLA, ITALY - SEPTEMBER 24: Davide Djily Diaw of AS Cittadella celebrates after scoring his team second goal during the Serie B match between Cittadella and Pescara Calcio on September 24, 2019 in Cittadella, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Cittadella Calcio, si cerca il riscatto subito a Verona nel derby contro il Chievo

Dopo le quattro sconfitte consecutive per uno stato di umore pessimo in casa granata, il Cittadella prova a ripartire dai suoi errori per rimanere in scia play-off a Verona nel derby contro il Chievo. Il trequartista Christian D’Urso non parla di crisi, ma di momento passeggero: “Dipende tutto da noi se vogliamo centrare il terzo o quarto posto, che sono ancora possibili se facciamo il massimo dei punti nelle ultime tre partite di campionato. Forse c’è stato un black-out generale dopo essere stati fino al secondo posto e un po’ di paure per le zone alte con un po’ di pressione, ma adesso dobbiamo fare tesoro degli errori commessi e tornare a fare subito risultato contro il Chievo Verona.” Mister Venturato smorza i toni per la potenziale crisi di gioco, facendo da pompiere: “E’ vero c’è abbiamo sbagliato qualcosa nell’approccio psicologico di queste gare perse, ma non parlerei di crisi. Abbiamo giocato sotto il nostro standard, ma sono sicuro che già a Verona torneremo ad essere pimpanti e volenterosi nel gioco come due settimane fa. Sono convinto che i playoff sono alla nostra portata e se saremo noi stessi, lì raggiungeremo per poi giocarli alla grande fino alla fine per la promozione in A.” Lo spogliatoio rimane comunque unito e compatto per questa sfida importante per non gettare al vento i sacrifici di un’intera stagione. Per i granata è necessario dunque il riscatto nello scontro diretto contro il Chievo venerdì 24 luglio alle ore 21.

Edizioni

x