« Torna indietro

Cluster Savona

Savona, cinque infermieri contagiati: i tamponi aumentano sempre più

Savona, cinque infermieri contagiati: i tamponi aumentano …

Savona –  Se da un lato i tamponi aumentano sempre più, dall’altro, i nuovi positivi diminuiscono. Toti assicura che il cluster del ristorante Best Sushi di Savona, dove parte del personale è risultata positiva al Covid, è pienamente sotto controllo, ma da giovedì scorso sono più di mille le persone sottoposte ai controlli medici.

Savona: i dati dal cluster comunicati dal presidente ligure

I numeri, stando alle stime alle otto di ieri sera, dicevano che negli ultimi 376 tamponi effettuati, i positivi erano soltanto 8. Tutti in buone condizioni di salute. «Da giovedì scorso abbiamo fatto 1150 tamponi – riferisce Toti – e in tutto per ora i positivi sono 50. Di questi soltanto due si trovano in ospedale – uno è il pallanuotista Matteo Aicardi – comunque non gravi».

Dopo il ristorante dove si è acceso il focolaio, il pub “Fronte del Porto”, il locale in cui lavora un dipendente trovato positivo e l’anestesista di Albenga, risultata “debolmente positiva”, da ieri ci sono 20 persone in isolamento allo stabilimento Continental di Cairo Montenotte. Questo perché un impiegato dell’azienda, congiunto di una delle persone contagiate al ristorante sushi, è risultato positivo.

Intanto, continuano i tamponi non soltanto ai contatti dei positivi, ma anche ai “contatti dei contatti” che, in attesa del risultato del test, restano in isolamento.

Al di là della rassicurazione del governatore ligure sulla situazione sanitaria e clinica “pienamente sotto controllo” a spaventare, diciamo, sono le conseguenze economiche e sociali che il cluster ha, e avrà, sul territorio savonese.

x